L’impegno per l’ambiente di quattro comuni dell’Alta Val di Sole

 

I comuni di Peio, Vermiglio, Ossana e Pellizzano hanno rinnovato la certificazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme) confermando anche nel 2021 il loro impegno per l’ambiente. Studio Vispa è orgoglioso di averli accompagnati in questo percorso che prosegue ormai da un decennio. I Comuni mettono quindi a disposizione degli stakeholder le informazioni circa i risultati ottenuti in campo ambientale e i relativi programmi di miglioramento attraverso la Dichiarazione Ambientale, convalidata da ente accreditato di terza parte.
 
 
 
Cosa significa aver ottenuto la registrazione EMAS?
 
EMAS è uno strumento volontario di gestione sviluppato dall’Unione Europea al fine di rendicontare, valutare e migliorare le prestazioni ambientali di un’organizzazione, riducendo così l’impatto ambientale, migliorando il rapporto con gli stakeholder e con le comunità locali, e minimizzare i costi e i rischi ambientali.
 
 
Quali sono gli impegni condivisi che le quattro amministrazioni comunali porteranno avanti? 
 
  • Mettere a disposizione le risorse necessarie per il raggiungimento degli obiettivi ambientali programmati;
  • aumentare la produzione di energie rinnovabili attraverso l’utilizzo delle numerose risorse idriche presenti e aumentare la sensibilità dei cittadini sul risparmio e sulla produzione di energie rinnovabili;
  • proseguire nel potenziamento della raccolta differenziata;
  • mantenere costantemente monitorate le proprie prestazioni ambientali;
  • collaborare con le varie realtà operanti sul territorio della Val di Sole per il raggiungimento di obiettivi ambientali comuni.
 
 
Quale livello di sostenibilità ambientale hanno raggiunto questi Comuni?
 
  • Il 100% del fabbisogno energetico degli edifici comunali e dell’illuminazione pubblica è coperto dalla produzione di energia da fonti rinnovabili in loco;
  • elevata qualità delle acque destinate al consumo umano;
  • sostituzione di gran parte dei corpi luminanti con nuovi corpi ad alta efficienza led;
  • utilizzo di carta da ufficio riciclata o certificata secondo un marchio di qualità ecologica ISO di tipo I.
 
 
Quali i vantaggi nell’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale? 
 
Si tratta di uno strumento di gestione che, attraverso una rendicontazione delle proprie prestazioni ambientali, permette di: 
  1. Prevenire i rischi ambientali implementando una struttura organizzativa e di controllo efficiente.

  2. Diminuire i propri impatti ambientali attraverso azioni volte al risparmio energetico e di materie prime e di conseguenza anche una riduzione dei costi legati ai consumi

  3. Essere continuamente aggiornati e conformi alle normative vigenti.

  4. Potenziare la propria accountability, dimostrandosi trasparente e comunicando l’impegno e l’attenzione alla riduzione dei propri impatti ambientali per garantire ai cittadini un mondo sempre più salubre.

  5. Improntare le proprie azioni in un’ottica di miglioramento e monitoraggio continuo, secondo il metodo PDCA (Plan, Do, Check, Act). 

 
 
Quali incentivi per le organizzazioni registrate EMAS/ISO 14001:2015? 
 
L’adesione volontaria delle imprese ad EMAS e ad Ecolabel UE può essere sicuramente favorita da una legislazione che riconosca dei benefici e che preveda concreti incentivi per le organizzazioni che ottengono la registrazione EMAS e le imprese che certificano prodotti e servizi con il marchio Ecolabel UE. Nella legge 221/2015, all’art. 17, sono espressamente previste disposizioni per promuovere l’adesione ad EMAS e ad Ecolabel UE. 
 
Se vuoi saper quali incentivi/agevolazioni sono previsti a livello regionale o nazionale per le organizzazioni registrate EMAS/ISO 14001 o per le imprese che certificano i propri prodotti/servizi con il marchio Ecolabel consulta il sito dell’ISPRA a questo indirizzo